Bella Ciao 2016

New

Agostinella in purezza coltivata e vinificata da Raffaello Annichiarico. 3 giorni di macerazione sulle bucce ed affinamento in botti di ciliegio e acacia sui lieviti. Nessuna chiarifica e filtrazione e nessun uso di sostanza chimiche. Un vino magico.

More details

22,00 €

Add to wishlist

Data sheet

Tipologia Vino Bianco
Uvaggio Agostinella 100%
Anno 2015
Macerazione Sulle Bucce Macerazione Breve (meno di 7 gg)
Alcool (% vol) 12.5%
Affinamento Legno
Solforosa Aggiunta (mg/l) 0 mg/l
Formato Bottiglia da 75 cl.
Abbinamento: Cucina Pesce
Abbinamento: Cucina Regionale Orata al Forno
Colonna Sonora Stalingrado, Stormy Six
Associa un libro Poesie, Pier Paolo Pasolini

More info

Il progetto di vita e di lavoro di Raffaello Annicchiarico e della sua famiglia a Castelvenere (BN). Raffaello cura le sue vigne con macerati di piante (ortica ed equiseto), lascia crescere l’erba tra le vigne e pratica il sovescio. Tutte le uve sono raccolte a mano e selezionate accuratamente. Le fermentazioni avvengono solo con lieviti indigeni e tutte le uve sono macerate sulle bucce. I vini affinano sui lieviti, in acciaio oppure in botti di legno campano. Nessuna chiarifica, filtrazione o stabilizzazione forzata. L’unica sostanza chimica di sintesi utilizzata è l’anidride solforsa, aggiunta in quantità minima (<30 mg/l.) all’imbottigliamento. Il risultato sono dei vini originali ed elegantissimi. Come dice Rafaello: “Fare un vino è come raccontare, narrare una storia; berlo significa entrare nella storia e nella memoria di queste terre e di questi vini, con la propria storia.”

Reviews

No customer comments for the moment.

Write a review

Bella Ciao 2016

Bella Ciao 2016

Agostinella in purezza coltivata e vinificata da Raffaello Annichiarico. 3 giorni di macerazione sulle bucce ed affinamento in botti di ciliegio e acacia sui lieviti. Nessuna chiarifica e filtrazione e nessun uso di sostanza chimiche. Un vino magico.

Write a review

Customers who bought this product also bought:

30 other products in the same category: